$$ITEM_BEGIN
Come ammazzare il capo 2 (Horrible Bosses 2)
pic_movie_75
Genere  Commedia
Paese  U.S.A.
Anno  2014
Durata  104 min
Regista  Sean Anders
Attori  Jennifer Aniston, Jason Sudeikis, Jason Bateman, Charlie Day, Chris Pine, Christoph Waltz, Kevin Spacey, Jamie Foxx, Keeley Hazell
Ubicazione  File
Descrizione  Stufi di dover sempre rispondere agli ordini dei piani alti, Nick (Bateman), Dale (Day) e Kurt (Sudeikis), decidono di mettersi in proprio e diventare i capi di loro stessi. Ma un cinico investitore manderà da subito all’aria i loro piani. Senza futuro, disperati e senza alcun possibile ricorso legale, i tre aspiranti imprenditori mettono in atto un piano maldestro: rapire il figlio maggiore dell’investitore e chiedere come riscatto, di riprendere il controllo della loro azienda.
Commento  Chi non vorrebbe eliminare il proprio capo oppressivo e molto nocivo alla salute, peggio dei pacchetti di sigarette? Il trio di deficienti più in del cinema americano torna per un sequel divertentissimo a distanza di quattro anni nelle sale dopo il primo capitolo “Come ammazzare il capo e vivere felici” (2011). La trama segna un’inversione di tendenza rispetto al primo fortunato atto: i tre moschettieri della risata, infatti, mettono su una propria attività commerciale con la produzione di “doccia-amico”, con annessa pompa dell’acqua per dimostrazione in una scena esilarante. Quello che gli manca è la clientela e il denaro per la produzione, ma finalmente arriva una delle chiamate più importanti: la grande azienda di Burt Hanson, l’ormai onnipresente premio Oscar Christoph Waltz, e del ricco, viziato e fighetto figlio Rex Hanson, un Chris Pine così piagnone non si era mai visto, vorrebbe avere l’esclusiva per produzione e distribuzione del nuovo prodotto. L’entusiasmo dilagante fa si che i ragazzi prendano un cospicuo prestito per la produzione di 100 mila pezzi, ma Christoph Waltz nella parte dell’imprenditore bastardo gli dà una vera e propria lezione finanziaria: l’ordine è annullato e acquisterò l’azienda all’asta di pignoramento a prezzo stracciato. Comincia così un incubo con soli 7 giorni per risolvere la questione. C’è il ritorno del premio Oscar Kevin Spacey che da dietro le sbarre si prende gioco di quei “tre emeriti coglioni” capaci di incastrarlo nel primo film e che si rifiuta di aiutarli. A questo punto chi resta? Ma solo il criminale per eccellenza, quel “fotti madre” Jones, uno Jamie Fox che parla da criminale vero neanche fosse ancora con la pistola di Django nella mano. Il tocco femminile è dato dalla presenza della ninfomane professionista Jennifer Aniston, infatti, l’ampliamento della collezione della dottoressa Julia Harris sarà interessante argomento di discussione dentro e post sala. Dopo l’omicidio è il turno di un rapimento sensazionale dove sarà citata anche la pellicola “Fight Club” tra le risate generali. La brain storming è divertentissima, ma ancora di più il risultato che alla fine porterà lo stesso pazzo personaggio di Jason Sudeikis ad un ruolo fondamentale nella risoluzione di una pazza partita a scacchi con la polizia. Tra inseguimenti e appostamenti non potrete uscire insoddisfatti dalla sala, questi film sono soltanto però per ridere.

$$ITEM_END

Totale: 518 film





Thanks to phpBB Group for Subsilver SDK